Guida (molto) pratica all’Interrail

Interrail

Guida (molto) pratica all’Interrail

Se stai cercando un’avventura più che unica per questa estate, un biglietto Interrail potrebbe essere proprio quello di cui hai bisogno.

Con un solo biglietto, infatti, potrai viaggiare liberamente sui treni europei per mese.

Puoi visitare città affollate, spiagge baciate dal sole e piccole città arroccate su montagne.

Puoi attraversare le Alpi e gli oliveti su treni che corrono veloci, senza intoppi e in orario

Puoi incontrare gente del posto e altri viaggiatori che arrivano da tutto il mondo.

Puoi agire di impulso e fermarti se un posto ti sembra interessante, oppure puoi passare la notte su un treno notturno se non hai soldi per un ostello.

Acquista il tuo biglietto Interrail

Puoi acquistare un pass per un singolo Paese o acquistare un “pass globale” valido in tutti questi paesi:

Francia, Germania, Gran Bretagna, Norvegia, Svezia, Austria, Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Finlandia, “Grecia Plus” (incluso traghetto Grecia – Italia), Repubblica d’Irlanda, Italia, Spagna, Svizzera, Croazia, Danimarca, Grecia , Ungheria, Polonia, Portogallo, Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Repubblica di Macedonia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Turchia.

Cosa prendere per il tuo Interrail?

Per l’Interrail valgono le stesse regole che si applicano a qualsiasi viaggio:  assicurati di avere uno zaino comodo e un bagaglio leggero.

Quale guida scegliere?

Stai attraversando sei paesi: questo non significa che devi portarti dietro sei guide. Prendi una guida generale per l’Europa, come l’Europa di Lonely Planet su Shoestring.

Quanti soldi portare con te?

Come regola generale in Europa, l’est e il sud sono meno costosi di quelli occidentali e nord. Generalmente se opti per il campeggio e sai arrangiarti, puoi cavartela con meno di 15 al giorno. Se opti per alberghi e mangi fuori, avrai bisogno di più da 25 a 30.

Tenda o non tenda?

Il campeggio potrebbe non essere la vacanza ideale di tutti, ma può sicuramente dare un grosso valore aggiunto al tuo Interrail.

È possibile campeggiare e risparmiare sul prezzo di un letto in ostello e anche i tempi di prenotazione sono più snelli.

Oltre ai campeggi in campagna e in riva al mare, ci sono dei campeggi in – o appena fuori – la maggior parte delle grandi città, e molti sono serviti gli autobus gratuiti fino al centro.

Altri elementi essenziali

Crema solare, cappellino e giubbotto impermeabile, un sacco a pelo, una piccola confezione di, un coltellino svizzero, un fornelletto a gas, due padelle, forchette, piatti di plastica e tutto quello che normalmente porteresti in campeggio.

Come funziona l’Interrail?

Il tuo biglietto Interrail ti consente di salire e scendere dai treni europei gratuitamente, con un paio di eccezioni.

Se vuoi prenotare in anticipo i posti del treno, dovrai pagare per farlo. E se vuoi viaggiare in una carrozza con letti a castello o in alcuni treni interurbani ad alta velocità, dovrai pagare un supplemento.

Chiedi prima di andare avanti per evitare brutte sorprese.

Il pass Interrail è personale e non trasferibile, il che significa che solo tu puoi usarlo e potresti dover dimostrare di essere te stesso, quindi tieni il passaporto a portata di mano.

Gli Interrail non sono autorizzati a viaggiare con il loro pass nel loro paese di residenza, anche se il viaggio ferroviario scontato è disponibile su presentazione del pass quando si acquista un biglietto.

Insieme al tuo biglietto ti verrà dato un modulo speciale, che dovrai compilare con i dettagli del tuo viaggio prima di salire su un treno.

Alloggi e cose varie

Gli InterRailer hanno queste scelte quando si tratta di trovare un letto per la notte:

Ostelli e alberghi

Preferito da molti backpackers, gli ostelli sono il luogo ideale per incontrare altre persone.

Prenota in anticipo il tuo hotel o ostello di modo da avere un posto dove dormire al tuo arrivo.

Suggerimento: scrivi il nome del tuo hotel e la strada in cui ti trovi quando esci.

Campeggio

I campeggi sono ovunque: compra una mappa che mostri i campeggi e avrai sempre un’alternativa per il pernottamento.

Gli uffici del turismo in qualsiasi città saranno in grado di darti una lista di camping disponibili.

Suggerimento: prova a montare la tenda prima di andare, per assicurarti di avere tutti i pezzi necessari.

Dormire sul treno

Le cabine con letti a castello non sono generalmente coperte dal biglietto Interrail; se vuoi dormire con questa soluzione, dovrai pagare un supplemento. Tuttavia, la maggior parte dei treni notturni avrà posti su cui è possibile dormire gratuitamente.

Consiglio: impacchetta il sacco a pelo vicino all’apertura dello zaino (può far freddo sui treni di notte, ovunque tu sia), insieme a qualcosa di comodo su cui appoggiare la testa, una bottiglia di acqua potabile, carta igienica, uno spazzolino da denti e dentifricio e una saponetta.

Sicurezza

Quando viaggi sui treni, tieni i tuoi oggetti di valore in una cintura di sicurezza intorno alla vita e sotto i vestiti. Utilizza un lucchetto a cavo per fissare lo zaino al sedile o al portapacchi.

Con tutto questo incrocio di continenti, potresti non sapere quando stai per attraversare una frontiera e quella polizia di confine armata che si sta ammucchiando nella tua carrozza può essere una sorpresa.

Chiederanno di vedere il passaporto e potranno controllare attentamente il contenuto dello zaino, quindi non portare nulla di proibito con te.