Viaggiare in aereo: i consigli di un assistente di volo

Viaggiare in aereo: i consigli di un assistente di volo

Viaggiare su un aereo a volte può essere un lavoro noioso, soprattutto se non si dispone di un piano adeguato per affrontare  i problemi che si possono affrontare durante il viaggio.

Dall’affrontare il jet lag alla selezione dei posti in base alle proprie preferenze, senza occuparsi di fastidiosi co-passeggeri, viaggiare a bordo di un volo può a volte risultare faticoso.

In realtà basta seguire poche regole combattere facilmente tutti questi problemi.

Un ex assistente di volo ha recentemente condiviso consigli di viaggio che hostess e steward utilizzano per i loro viaggi di cui i passeggeri possono beneficiare.

Le sue risposte sono una soluzione a tutti i tuoi problemi di viaggio a bordo.

Ha iniziato condividendo i suoi consigli sul check-in online:

“Seleziona un corridoio e un posto vicino al finestrino se viaggi con un partner. Di solito le persone non preferiscono il posto centrale, e se il volo non è pieno puoi ottenere 3 posti vicini. Se è pieno, allora puoi sempre chiedere al passeggero del posto centrale di prendere posto sul corridoio/al finestrino.”

Ha poi aggiunto:

“Durante il check-in online, capisci la configurazione dell’aeromobile e seleziona di conseguenza i sedili. I posti vicino ai servizi igienici, per esempio, possono essere rumorosi o persino maleodoranti. In coda all’aereo l’assistente di volo può darti la massima attenzione.”

Pare, inoltre, che sia meglio essere l’ultima persona che si imbarca sull’aeromobile. In questo modo sai sempre quali sono i posti vuoti e puoi scegliere il tuo posto o persino una fila di posti vuoti.

Per combattere la disidratazione, ha aggiunto:

“Bevi molta acqua tiepida ed evita di bere caffè o alcol, dato che possono essere disidratanti. Se ti piace bere succo, la migliore bevanda in volo è il succo di pomodoro”.

Altri suggerimenti sono stati dati per voli a lungo raggio:

“Se faccio voli a lungo raggio, porto sempre un pasto extra, perché so che la piccola porzione non sarà sufficiente.”

In più, sarebbe meglio non rimanere seduti per più di 2 o 3 ore nella stessa posizione.

“Alzati spesso e se non riesci ad alzarti, cerca di allungare il sedile.”

Inoltre, è meglio pianificare al meglio le ore di sonno secondo la destinazione ed evitare di dormire durante il decollo e l’atterraggio.

“Tieni sempre da 3 a 4 ore di tempo di transito se viaggi con la stessa compagnia aerea, altrimenti, mantieni una distanza di almeno più di ore”

Inoltre, è meglio portare sempre i propri articoli da toeletta perché quelli in hotel o in aereo sono estremamente economici e hanno sostanze chimiche. Portare anche ciabatte usa e getta per l’uso in volo.

Ha anche parlato dei controlli di sicurezza e ha suggerito:

“Quando si passa attraverso l’immigrazione e la sicurezza, evitare le linee con neonati e bambini, piuttosto scegliere la linea dove ci sono viaggiatori solitari. scanner e metti tutto nella tua borsa. Non lasciare mai nulla sul vassoio e tenere d’occhio la borsa. “

Ha anche suggerito di acquistare un’assicurazione di viaggio e di fare acquisti in città per lo scambio di denaro, invece di scambiare denaro presso l’hotel o l’aeroporto.

Conclude:

“Mentre viaggi in un’altra città, nascondi la guida e la videocamera (non essere visibile come un turista ovvio per evitare le truffe), viaggia leggero.”

La prossima volta che viaggi, ricorda questo.